Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:GROSSETO22°27°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Eitan Biran, parla il nonno paterno: «Un giorno mi dirà 'hai fatto tutto il possibile per salvarmi'»

Attualità mercoledì 28 luglio 2021 ore 08:00

Economia circolare, primo tavolo di monitoraggio

Alla riunione, che si è svolta da remoto, hanno preso parte insieme ad Adf, associazioni di categoria e istituti di credito



GROSSETO — A distanza di un anno dal lancio del protocollo di economia circolare, ieri AdF ha convocato il primo tavolo di monitoraggio, che si è svolto online e al quale hanno preso parte associazioni di categoria e istituti di credito. Obiettivo, condividere i risultati ottenuti e le prossime azioni.

Per mezzo di una nota Adf  rende noti i numeri del tavolo di monitoraggio: sono 99 i fornitori qualificati al 30 Giugno 2021, con un incremento del 300% dalla fine del 2020, così come gli importi relativi agli affidamenti diretti e le procedure di gara che hanno interessato le imprese del territorio all’interno del Protocollo di Economia Circolare, per un totale di 2,12 milioni di euro a fronte di poco più di 250mila euro a fine 2020.

“Ringrazio tutti voi che avete creduto e credete nel Protocollo, in questo patto territoriale per ripartire insieme, per i risultati raggiunti ad oggi – dichiara Roberto Renai, presidente di AdF – Lo dimostrano anche i numeri: uniti siamo più forti, insieme la strada per la ripresa economica è meno impervia. Da parte nostra, i risultati raggiunti ci spingono a impegnarci ancora di più in questo percorso partecipato e condiviso, per continuare a dare un sostegno concreto al territorio”.

Proprio per l'ideazione del protocollo di economia circolare, nel 2020 Adf ha ricevuto un importante riconoscimento nazionale dal Forum Compraverde Buygreen 2020.

Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le due vittime erano ricoverate all'ospedale Misericordia, dove i ricoverati sono ancora 18. I nuovi positivi sono 15, ecco dove abitano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS