Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:35 METEO:GROSSETO19°29°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
martedì 15 giugno 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Modena, assalto a un portavalori sull'A1: chiodi e spari

Attualità lunedì 31 maggio 2021 ore 10:08

Biblioteche e archivi, una rete in espansione

Il Comune di Pitigliano ha aderito con la sua biblioteca comunale. Diventano così 18 i Comuni membri insieme ad altri soggetti



PITIGLIANO — Anche Pitigliano ha aderito, con la sua biblioteca comunale, alla Rete Grossetana Biblioteche Archivi Centri di Documentazione. Questa nuova adesione porta a 18 il numero delle amministrazioni comunali che fanno parte della Rete insieme ad altri soggetti impegnati nel panorama culturale della provincia di Grosseto.

“La Rete Grossetana Biblioteche Archivi Centri di Documentazione (Grobac) - afferma Emiliano Rabazzi, presidente della Commissione di sistema della Rete e assessore alla cultura di Roccastrada - saluta con molto piacere l’adesione del Comune di Pitigliano, che rafforza il ruolo che la Rete stessa sta svolgendo per promuovere il patrimonio storico, sociale e culturale presente sul territorio grossetano e far conoscere sempre di più le biblioteche come luoghi di socializzazione e di crescita per le comunità”.

“È con vera gioia che ci sentiamo pienamente e di nuovo accolti nella rete bibliotecaria grossetana – ha aggiunto l’assessore alla cultura di Pitigliano Irene Lauretti -. Saluto con grande entusiasmo i comuni e tutti i bibliotecari che vi lavorano da molti anni con la speranza di poterci incontrare e iniziare a collaborare quanto prima. Ringrazio inoltre il presidente Emiliano Rabazzi e la coordinatrice Anna Bonelli per il prezioso supporto. La nostra adesione alla Rete amplierà la rosa dei servizi rivolti all'utenza e permetterà di soddisfare le varie esigenze cogliendo le opportunità offerte dalle nuove tecnologie. I servizi sono gratuiti e per usufruirne è sufficiente essere registrati presso una delle strutture aderenti alla Rete Biblioteche e Archivi di Maremma”.

Fanno parte della rete istituita nel 1999 i Comuni di Arcidosso, Capalbio, Castell'Azzara, Castel del Piano, Castiglione della Pescaia, Follonica, Gavorrano, Grosseto, Magliano in Toscana, Manciano, Massa Marittima, Monte Argentario, Monterotondo Marittimo, Orbetello, Roccastrada, Scansano e Scarlino, Provincia di Grosseto, l’Isgrec, Istituto storico grossetano della resistenza e dell'età contemporanea, la Fondazione Grosseto cultura - con le biblioteche di Clarisse Arte e del museo di storia naturale - la fondazione Luciano Bianciardi di Grosseto, l’Istituto statale di istruzione superiore Antonio Rosmini di Grosseto e l’istituto statale di istruzione secondaria Leonardo da Vinci di Arcidosso.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
I nuovi contagi registrati nelle ultime 24 ore sul territorio provinciale sono oltre la metà di quelli rilevati nell'intera Asl Sud Est
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nicola Belcari

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

CORONAVIRUS