Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:GROSSETO22°27°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Eitan Biran, parla il nonno paterno: «Un giorno mi dirà 'hai fatto tutto il possibile per salvarmi'»

Toscani in TV giovedì 06 maggio 2021 ore 12:04

Romanziere di Grosseto a “L’Eredità”

Alessandro è uno scrittore, è di Grosseto ma vive da poco a Cerveteri, a nord-ovest di Roma e tenta la fortuna a uno dei quiz più seguiti della TV



GROSSETO — Il celebre game show "L'Eredità" condotto brillantemente da Flavio Insinna, torna ad ospitare nel cerchio dei suoi concorrenti un toscano. Ieri è stata la volta di Alessandro di Grosseto. A turno i 7 concorrenti si sfidano in diverse prove ad eliminazione, fino ad arrivare alla fase finale del gioco, l'imperdibile Ghigliottina.

Alessandro ha una Laurea in Lingue e Letterature straniere e nella vita scrive romanzi storici ambientati nel Medioevo in Toscana e con la precisione nella terra di mezzo tra Siena e Grosseto che è poi il luogo che ha dato i natali al concorrente. Lavora a Roma ma si è trasferito da poco a Cerveteri con la sua compagna Debora per iniziare una nuova vita.

Dopo la prima prova andata non troppo bene, il romanziere di Grosseto, messo in sfida con la Lidia se l'è cavata e ha superato l’ostacolo ma è stato ‘ripuntato’ immediatamente da Francesca e questa volta il suo tempo è scaduto prima di quello della sfidante ed è stato quindi costretto ad abbandonare il gioco. Ma si sa, l'importante è partecipare.

Elisa Cosci
© Riproduzione riservata

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le due vittime erano ricoverate all'ospedale Misericordia, dove i ricoverati sono ancora 18. I nuovi positivi sono 15, ecco dove abitano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS