comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:54 METEO:GROSSETO18°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
martedì 20 ottobre 2020
corriere tv
Covid, Galli: «Mi sarei augurato più concretezza e meno litigiosità»

Attualità mercoledì 30 settembre 2020 ore 15:50

L'uomo che portò la luce in paese

Pitigliano ricorda Temistocle Sadun con una targa commemorativa nel piazzale panoramico della Madonna delle Grazie



PITIGLIANO — Pitigliano ricorda Temistocle Sadun, l'ingegnere che portò la luce elettrica in paese, nel 1898.

A lui sarà dedicata una targa nel piazzale panoramico della Madonna delle Grazie. Alla cerimonia, in programma per venerdì 2 ottobre, alle 16,30, parteciperanno i familiari e il sindaco Giovanni Gentili. Sarà inoltre presente lo storico e insegnante Franco Dominici, che negli anni ha scritto diversi articoli dedicati a Sadun.

“Temistocle Sadun è stato per l’epoca un grande innovatore, una mente illuminata – commenta il sindaco di Pitigliano Giovanni Gentili – capace di progettare grandi opere che migliorarono le condizioni di vita e di lavoro nel nostro territorio. Lo vogliamo ricordare come l’uomo che portò la luce elettrica in paese ma anche come l’ingegnere che ha progettato il nostro bellissimo Palazzo comunale. L’apposizione della targa nasce da una richiesta del Movimento 5 Stelle su proposta dell’ex consigliere Carrucoli, insegnante di italiano e storia, che ne aveva parlato, negli anni scorsi, con alcuni studenti delle sue classi della scuola secondaria di primo grado di Pitigliano. Il Comune ha accolto con grande entusiasmo questa idea e finalmente, dopo il lockdown, abbiamo potuto dedicare un momento di ricordo all’operato di Sadun.”



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità