Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:08 METEO:GROSSETO11°15°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
domenica 11 aprile 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
L'arena di Nimes al posto del Colosseo: l'errore nel video pubblicato dalla sindaca Raggi

Attualità lunedì 28 dicembre 2020 ore 08:52

Piccoli calciatori crescono, arriva un nuovo campo

bambini giocano a calcio

Approvato il progetto esecutivo per l'area sportiva attrezzata dedicata ai bambini a Braccagni. Investimento di 16mila euro per Braccagni



GROSSETO — Piccoli calciatori crescono e giocano. Per loro a Braccagni arriva un nuovo campo, un'area sportiva attrezzata dedicata proprio ai bambini, il cui progetto esecutivo è stato approvato dalla giunta comunale di Grosseto.

Lo spazio sorgerà in via Andreoli con un investimento di 16mila euro. La realizzazione del nuovo campo da calcio per i bambini, spiega l'amministrazione, si inquadra nell'opera di valorizzazione e sviluppo delle località e delle frazioni del territorio comunale ed era stata richiesta dalla stessa comunità.

“La nostra amministrazione – hanno dichiarato Antonfrancesco Vivarelli Colonna, sindaco di Grosseto, e Riccardo Megale, assessore con delega ai lavori pubblici – sa perfettamente quanto sia importante arricchire il territorio con strutture sportive atte allo svago ed alla salute psico-fisica dei nostri ragazzi. Inoltre, siamo assolutamente orgogliosi di poter intervenire in una realtà come Braccagni. Siamo convinti che una buona amministrazione del territorio debba necessariamente abbracciare tutta l’area e non solo la città”.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
50 i nuovi casi accertati. Bene le guarigioni: 38 nelle ultime 24 ore. Decessi fermi su tutto il territorio provinciale
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Libero Venturi

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Attualità

Attualità

Attualità