Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:10 METEO:GROSSETO22°27°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
sabato 18 settembre 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
Eitan Biran, parla il nonno paterno: «Un giorno mi dirà 'hai fatto tutto il possibile per salvarmi'»

Attualità giovedì 05 agosto 2021 ore 16:33

Covid, nel Grossetano 23 contagi in 24 ore

Ospedale covid

È tregua riguardo ai decessi riconducibili al virus, ma sul territorio emergono tamponi positivi tutti relativi a persone da 64 anni in giù



GROSSETO — Su 396 tamponi processati nelle ultime ventiquattro ore tra Grosseto e provincia sono 23 i nuovi contagi da coronavirus Covid-19 rilevati e si trovano 1 a Castiglione della Pescaia, 1 a Gavorrano, 13 a Grosseto, 1 a Manciano, 1 a Monte Argentario, 2 a Roccastrada e 4 a Scarlino. Non si registra alcun ulteriore decesso.

I numeri arrivano col bollettino emesso quotidianamente dalla Asl Sud Est. I nuovi contagi riguardano 6 persone di età al di sotto dei 18 anni, 7 tra 19 e 34 anni, 7 tra 35 e 49 anni e 3 fra 50 e 64 anni. Non si registrano nuovi guariti.

Quanto ai ricoveri, poi, attualmente all'ospedale Misericordia di Grosseto sono accolti 10 pazienti in reparto di degenza Covid e 1 in terapia intensiva.

A livello aziendale, nell'intera Asl Sud Est sono complessivamente 125 i nuovi casi riscontrati in più dalle 14 di ieri. In tutto risultano attualmente in carico alla Asl, nel Grossetano, 403 persone positive tra cui 383 seguite al domicilio.

Per leggere i dati relativi a tutta la Toscana clicca qui.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Le due vittime erano ricoverate all'ospedale Misericordia, dove i ricoverati sono ancora 18. I nuovi positivi sono 15, ecco dove abitano
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Federica Giusti

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

CORONAVIRUS