Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 18:50 METEO:GROSSETO22°34°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
mercoledì 06 luglio 2022
Tutti i titoli:
corriere tv
Marmolada, la sorella di una dispersa: «Se è vero che c'era stato un avviso, perché non li hanno fermati?»

Attualità sabato 30 aprile 2022 ore 09:23

Nel Grossetano un nuovo Maestro del Lavoro

la cerimonia in una delle passate edizioni
La cerimonia in una delle passate edizioni

Verrà insignito della Stella al Merito del Lavoro in una cerimonia ufficiale il Primo Maggio in Palazzo Vecchio a Firenze. Ecco chi è



FIRENZE — Si sono distinti per le loro qualità professionali e per i miglioramenti che sono stati in grado di generare nell'attività quotidiana delle loro aziende, per gli insegnamenti e l'esempio trasmesso ai colleghi più giovani, per le loro capacità e per la loro dedizione: e ora verranno insigniti delle Stelle al Merito.

Per la provincia di Grosseto, a venire insignito con la prestigiosa onorificenza che lo renderà Maestro del Lavoro è Giuliano Sgherri.

Le onorificenze verranno consegnate a tutti gli insigniti della Toscana domani in occasione della Festa dei Lavoratori. La cerimonia, organizzata dalla prefettura di Firenze, si svolgerà proprio il primo Maggio alle 10,30 nell'ufficialità della cornice del Salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio a Firenze.


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il dato sui nuovi positivi giunge a fronte di 1.386 tamponi processati. Non si registrano decessi. Tutti gli aggiornamenti in dettaglio
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Gianni Micheli

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità