Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 07:00 METEO:GROSSETO8°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
giovedì 09 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Sanremo: Morandi, Ranieri e Al Bano fanno cantare l'Ariston

Attualità giovedì 19 gennaio 2023 ore 14:30

Bollette cibo e trasporti, dove mordono i rincari

persona con calcolatrice

La corsa dei prezzi che si è abbattuta sulle famiglie toscane non ha pesato allo stesso modo su tutte le voci di spesa. Ecco cosa aumenta di più



TOSCANA — Nell'ordine sono le bollette di casa, i trasporti e il cibo le voci di spesa che in Toscana nel 2022 hanno risentito di più della corsa dei prezzi al consumo, gravando più che altre sulle economie domestiche delle famiglie.

Sono alcuni dei dati divulgati dall'ufficio di statistica della Regione Toscana nelle Statistiche flash "Indice dei prezzi al consumo in Toscana e in Italia nel 2022. I confronti su scala nazionale", sulla base dei dati diffusi da Istat.

Complessivamente, riporta lo studio, l'indice nazionale dei prezzi al consumo per l'intera collettività (Nic) che misura l'inflazione considerando tutti i beni e servizi acquistati dai consumatori, evidenzia per la Toscana nel 2022, rispetto al 2021 (variazione media tendenziale), un aumento dei prezzi pari a +8,2% leggermente superiore rispetto a quello registrato in Italia (+8,1%).

Gli indici dei prezzi al consumo per aree di prodotti indicano nei costi per la conduzione dell'abitazione (consumi di acqua, luce, gas e altri combustibili) la categoria coi maggiori aumenti, ben il +35,1% in Toscana a fronte del +35,0% in Italia, in linea dunque con il dato nazionale. 

tabella inflazione

Le voci di spesa più colpite dai rincari

A seguire, maggior costo per i trasporti col +9,2% registrato in Toscana lievemente superiore al +9,7% registrato mediamente nello Stivale. Quindi il cibo, con prodotti alimentari e bevande analcoliche rincarati in Toscana del +8,8%, meno del +9,1% accusato in media in Italia.

Ci sono anche settori che hanno registrato una diminuzione tendenziale dei prezzi: sono quelli legati alle comunicazioni (-3,6% in Toscana, -3,1% in Italia) e all'istruzione (-0,2% in Toscana, invariati in Italia).


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Sono 67 gli incidenti con morti o feriti in 4 anni, 20 nel 2022. Coldiretti ha stilato la mappa dei luoghi a rischio per la presenza di cinghiali
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Nadio Stronchi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità