Questo sito contribuisce alla audience di 
QUI quotidiano online.  
Percorso semplificato Aggiornato alle 17:45 METEO:GROSSETO18°  QuiNews.net
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
sabato 15 maggio 2021
Tutti i titoli:
corriere tv
De Luca: «Non si trovano più lavoratori stagionali, preferiscono 700 euro al mese che alzarsi alle sei»

Attualità martedì 15 settembre 2020 ore 18:25

Covid, altri tre nuovi casi nel grossetano

Sono tre i nuovi casi segnalati dalla Asl Toscana sud est nel Grossetano. Tra questi un giovane di 20 anni rientrato dall'Albania



GROSSETO — Nelle ultime 24 ore sono stati 3 i casi segnalati di coronavirus dalla Asl Toscana sud est, tra questi due persone rientrate dall'estero e che abitano a Grosseto: un ragazzo di 20 anni già in isolamento perché rientrato dall'Albania e di una donna di 63 anni rientrata dalla Moldavia. Terzo caso è quello di un uomo di 58 anni di Castel Del Piano.

L'attività di tracciamento dei contatti delle 3 persone contagiate nelle ultime 24 ore ha evidenziato per il momento 2 contatti per i casi di Grosseto che sono già stati immediatamente posti in isolamento. 

Al momento nella Asl Toscana sud est 2.099 persone sono già in isolamento domiciliare o perché contatto di caso noto o perché provenienti da altri Paesi. 

Ci sono 9 ricoverati presso le Malattie infettive dell’Ospedale Misericordia di Grosseto, 6 presso le Malattie infettive e 4 in Terapia intensiva dell’Ospedale San Donato di Arezzo L’identificazione dei casi ed il tracciamento dei contatti à stato possibile attraverso l’effettuazione di 1.851 tamponi.

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
La prevalenza dei nuovi positivi è nettamente nel capoluogo. Il dettaglio territoriale dei dati è in arrivo col bollettino ufficiale della Asl
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

CORONAVIRUS

Attualità

CORONAVIRUS