QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 15°18° 
Domani 13°20° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
venerdì 18 ottobre 2019

Attualità domenica 15 settembre 2019 ore 08:30

Rara tartaruga trovata morta da un pescatore

La tartaruga, una Chelonia mydas, si era impigliata nella rete di un pescatore già morta. Questa specie è molto rara nel Mediterraneo Occidentale



GROSSETO — Una tartaruga della specie Chelonia mydas è stata trovata morta impigliata nelle reti di un pescatore a Marina di Grosseto. Sul posto sono intervenuti i volontari dell'associazione tartAmare, che spiegano: "La tartaruga verde o Chelonia mydas è una specie che frequenta raramente il Mediterraneo Occidentale, distribuita invece più regolarmente nella parte sud orientale del bacino, dove nidifica sistematicamente (Cipro, Libia). Predilige i climi tropicali ed è per questo che le temperature del Mediterraneo Occidentale, soprattutto in una zona così a nord del bacino come quella della Regione Toscana, non erano mai state adatte alla sua frequentazione". 

Questo è il secondo esemplare avvistato e catturato in una quindicina di giorni (l'altro è stato liberato in vita pochi giorni fa) ed il terzo in Toscana quest'anno. Un'altra tartaruga verde era stata ritrovata all’inizio dell’estate, e segnalata sempre a tartAmare, spiaggiata e ormai morta sulla spiaggia di Rosignano. 

Tutti i dati sono stati trasferiti ad Arpat Osservatorio Toscano per la Biodiversità e  l'esemplare, dopo il prelievo dei campioni per l'esame del DNA, particolarmente rilevante un punto di vista scientifico su questa specie, è stato consegnato all'Università di Siena che insieme all'Istituto Zooprofilattico della Toscana e del Lazio effettuerà accertamenti ed indagini scientifiche.



Tag

Assenteisti a Catania: il badge timbrato da ragazzini ripresi in video, 48 indagati

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità