QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 18°29° 
Domani 19°30° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
lunedì 18 giugno 2018

Cronaca venerdì 18 maggio 2018 ore 16:30

Bimba lasciata sola in auto muore

La piccola non aveva ancora compiuto un anno. E' stato il padre a lasciarla chiusa in auto, in un parcheggio. La famiglia è originaria del grossetano



PISA — L'allarme è scattato pochi minuti prima delle 16 ma ormai per la bambina non c'era più niente da fare: i soccorritori hanno potuto solo estrarla dall'abitacolo e constatarne la morte. Una tragedia già vista, momenti atroci già vissuti in Toscana (vedi qui sotto gli articoli collegati).

Stando ai primi accertamenti, è stato il padre a lasciare la piccina da sola, seduta nel seggiolino fissato al sedile posteriore della sua auto, parcheggiata in un'area di sosta situata nelle vicinanze dell'azienda metalmeccanica in cui lavora. Lo stabilimento si trova in via Livornese, a San Piero a Grado, fra Pisa e Tirrenia. 

Adesso l'uomo, ingegnere, impegnato da tempo nel Pd locale, è in stato di shock: la piccola vittima non aveva ancora compiuto un anno di età ed era la sua secondogenita. 

La famiglia abita a Pisa ma è originaria della provincia di Grosseto. Il Pd pisano, in segno di lutto e vicinanza, ha sospeso le iniziative elettorali in programma per questa sera.

Sul luogo del dramma sono intervenuti, oltre ai sanitari del 118, anche la polizia, i carabinieri e i vigili del fuoco. Gli inquirenti stanno mettendo a fuoco la dinamica del terribile incidente, il percorso compiuto dal padre dall'abitazione all'azienda, i minuti cruciali in cui ha lasciato in sosta l'auto e se ne è andato, dimenticandosi che nell'auto c'era anche la figlia.

La bambina deceduta oggi a San Piero in Grado è il quarto caso del genere in meno di un anno: il 7 Giugno 2017 un'altra bimba di un anno e mezzo morì a Castelfranco di Sopra, in provincia di Arezzo, lasciata in auto dalla mamma. 

Poco più di un mese dopo, il 26 Luglio, un'altra piccina di 18 mesi morì a Vada, anche in questo caso dimenticata nell'auto in sosta dalla madre. 

Il 16 agosto invece a perdere la vita fu un bambino di quattro anni a San Giovanni Lupatoio, in provincia di Verona. Il bimbo si rinchiuse da solo in auto e quando venne ritrovato dai genitori nel bagagliaio dopo alcune ore di ricerche nei dintorni, ormai aveva perso i sensi. E non riprese più conoscenza.

Notizia in aggiornamento



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca