QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
lunedì 19 novembre 2018

Cronaca lunedì 13 agosto 2018 ore 13:56

La gang delle truffe usa l'elenco telefonico

Le vittime quasi sempre donne anziane e sole. Cinque arresti. Indagini scattate in Maremma e colpi anche a Firenze e Arezzo



GROSSETO — Avevano messo in piedi una banda specializzata nelle truffe che finivano, come da manuale, nei furti messi a segno a casa delle vittime, generalmente donne anziane selezionate tra le pagine dell'elenco telefonico. Le accuse nei confronti dei cinque arrestati sono pesanti: associazione per delinquere finalizzata a estorsioni e truffe aggravate nei confronti degli anziani e anche riciclaggio le ipotesi di reato per cui procede a vario titolo la procura di Grosseto. Cinque gli arrestati, di età compresa tra i 30 e i 50 anni, tre in carcere e due ai domiciliari. Tra loro anche una donna. Una sesta persona è stata sottoposta all'obbligo di dimora. 

Le indagini sono partite da Grosseto e hanno portato a smantellare la banda, che agiva soprattutto in trasferta da Napoli e che ha colpito anche a FirenzeArezzo, Roma, Frosinone, Viterbo, L''Aquila, Rieti oltre che nel capoluogo campano. 

Al momento i carabinieri hanno ricostruito 23 raggiri tra quelli riusciti o solo tentati. La tecnica era quella classica: prima la comunicazione alla vittima di un incidente occorso a un familiare sotto le mentite spoglie di avvocato o membro delle forze dell'ordine, poi la visita a domicilio per farsi consegnare la somma di denaro spacciata come necessaria per trarre d'impiccio l'ignaro parente. Ma nel bottino, che poteva fruttare fino a diecimila euro a colpo, finivano anche gioielli e oggetti preziosi. 

L'episodio che ha messo i militari sulla pista giusta è avvenuto a Castel Del Piano dove nel marzo 2017 è stata intercettata l'auto di uno dei presunti 'trasfertisti' da Napoli. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità