QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 22°23° 
Domani 18°26° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
domenica 24 luglio 2016

Attualità domenica 14 febbraio 2016 ore 06:30

Tari, uno sportello per calcolo e agevolazioni

Il costo della Tari, la tassa sui rifiuti, pesa troppo sulle imprese; a lanciare il grido d'allarme è l'Ascom Confcommercio di Grosseto.

GROSSETO — Dall'indagine realizzata dal centro studi della Confederazione a livello nazionale, emerge che la spesa supera il reale fabbisogno per il servizio di ritiro e smaltimento, e per la precisione a Grosseto del 24%, mentre a Follonica del 19%.

Bollette troppo salate non solo in Maremma, ma in tutta la Toscana, nonostante qualche comune più virtuoso. La Tari, in sostanza, si conferma un costo troppo oneroso sia per le aziende che per le famiglie. Dati alla mano, dal 2010 al 2014, in soli 5 anni la tassa rifiuti in Italia è aumentata del 48%. La Toscana è tra le prime tre regioni in cui il costo pro-capite dei rifiuti è arrivato a oltre 180 euro annui, mentre la media italiana è di 140 euro.

Ascom Confcommercio Grosseto, aderendo all'iniziativa confederale contro il “caro-rifiuti”, sta inviando delle lettere ai Comuni del territorio per chiedere alle amministrazioni pubbliche un confronto su questo tema così importante per lo sviluppo del tessuto produttivo. In attesa di incontrare le singole amministrazioni, l'Ascom Confcommercio Grosseto ha già aperto uno sportello Tari presso la sede di via della Pace al fine di aiutare gli imprenditori nel calcolo dei costi da pagare, per verificare eventuali errori e per beneficiare di possibili agevolazioni.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca