QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 18°26° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
domenica 24 luglio 2016

Politica venerdì 12 febbraio 2016 ore 10:49

Spara al ladro, no al far west

Questa è la considerazione del candidato consigliere per il movimento 5 Stelle Gianni Trilli in merito ai colpi esplosi da un ex agente

GROSSETO — Il candidato consigliere comunale per il Movimento 5 Stelle Gianni Trilli interviene in merito al recente fatto di cronaca che ha visto un poliziotto in pensione ferire con un colpo di pistola uno dei quattro ladri entrati nella sua proprietà.

"Sparare a una persona è sempre un atto gravissimo. La legge Italiana prevede in proposito la legittima difesa che è regolata da precise indicazioni, anche se le possibili interpretazioni della legittimità spesso camminano sul filo di lana. - commenta il candidato - Quindi, data la serietà dell'accaduto, giudicare i fatti senza avere gli elementi a disposizione degli inquirenti fa risultare improprio qualsiasi commento nel fatto specifico". 

"Per legittima difesa non s'intende sparare a chi scappa con la mia penna biro, bicicletta, auto o cassaforte. prosegue l'esponente 5 Stelle - Nemmeno per chi entra nel mio giardino per raccattare la palla dei bambini che giocavano di fronte, né per colui che con un trapano sta forzando una serratura. La legge Italiana la accetta come legittima solo nell'ipotesi che la propria vita sia in pericolo reale. Quindi nel caso di un potenziale ladro armato d'arma da fuoco o altro arnese atto a uccidere. O nei casi in cui in qualche modo vi sia proporzione tra offesa e difesa". 

Per il candidato consigliere, si tratterebbe di un atto grave se l'ex agente avesse sparato ai ladri intenti a fuggire e non intenti a offenderlo fisicamente. Ma questo spetterà al corso delle indagini a stabilirlo.E conclude: "Invito comunque tutti a ragionare sul perché si consenta a dei delinquenti, recidivi, nulla facenti, di scorrazzare liberi e impuniti in ogni dove in questo Paese alla deriva istituzionale".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca