QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 17°32° 
Domani 18°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
venerdì 01 luglio 2016

Politica lunedì 07 marzo 2016 ore 11:06

Ora si ingrana la marcia per le amministrative

Parrini (Pd): “Partecipazione molto sopra la media nazionale. Chi ha vinto rappresenti anche chi ha perso. Chi ha perso sia al fianco del vincitore”

GROSSETO — I più di 6.500 votanti a Grosseto hanno scongiurato il flop primarie. A dirlo anche il segretario del Pd della Toscana Dario Parrini.

“Come sempre, le primarie sono state una grande prova di democrazia e di apertura, una festa di popolo, una lezione per gli scettici di professione e gli antipolitici in servizio permanente effettivo.- commenta - In questo momento ciò che conta non è l'identità dei candidati vincitori perché a vincere sono stati soprattutto il Pd e il centrosinistra, la politica bella che sa dar voce ai cittadini, che non sceglie barricandosi in qualche stanza e non si accontenta di qualche asfittico clic. La bella politica che ha saputo coinvolgere le persone che ritengono giusto e utile dire la loro nella selezione dei candidati a sindaco chiamati a rendersi degni di governare le proprie città".

Poi l'invito al candidato vincente a rappresentare da subito le ragioni di chi ha perso e viceversa affinché ci sia un risultato positivo alle elezioni amministrative. 

"E - conclude - ovviamente congratulazioni a Lorenzo Mascagni, Alessio Antonelli e Massimiliano Angori e un grazie di cuore a Paolo Borghi, Andrea Paganelli e Cristiano Meciani. Tutti insieme hanno scritto una pagina nettamente positiva per la politica della nostra regione”.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Attualità

Cronaca