QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 18°31° 
Domani 18°32° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
giovedì 28 luglio 2016

Politica mercoledì 23 marzo 2016 ore 17:00

Grillo ha parlato e il Meetup fa un passo indietro

Il Meetup: "Prendiamo atto che la certificazione da parte dello staff del Movimento 5 Stelle nei confronti di Giacomo Gori è arrivata il 18 marzo"

GROSSETO — Alla notizia dell'avvenuta certificazione della lista del Movimento 5 Stelle e della conferma di Giacomo Gori candidato a sindaco dei pentastellati, il Meetup prende atto di quanto scritto sul blog di Beppe Grillo

“Desidero aggiungere il mio personale ringraziamento a coloro che hanno espresso la preferenza sulla mia persona per la candidatura a sindaco di cui farò tesoro, trattandosi di manifestazioni di stima e di fiducia molto importanti", commenta Tania Amarugi, la prescelta candidata a sindaco nell'eventuale lista alternativa.

"In questo modo i cittadini hanno avuto la certezza che la candidatura di Gori e la lista dei 32 aspiranti consiglieri comunali, sono state presentate pubblicamente a nome del M5S molti mesi prima che venissero certificate, e tutto questo malgrado le ripetute indicazioni apparse sul blog di Grillo secondo le quali chiunque avesse accreditato una lista non certificata a nome del M5S sarebbe stato diffidato".

Dal Meetup l'amarezza delle procedure effettuate dallo staff nazionale e annunciano di prendere del tempo per valutare il da farsi. "Continueremo a perseguire i principi di trasparenza e condivisione che animano la nostra azione politica. - prosegue il Meetup - Di certo non taceremo e non rinunceremo ad esprimere il nostro dissenso e la distanza rispetto a chi proclama con arroganza il cambiamento ma usa i sistemi della vecchia politica".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca