QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 16°29° 
Domani 16°29° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
lunedì 27 giugno 2016

Attualità lunedì 18 gennaio 2016 ore 16:46

Al via le riprese di "Marco e il nonno"

Grosseto punta sulla promozione del territorio attraverso le telecamere. Al corto parteciperà anche la giovane promessa Filippo Tassi

GROSSETO — Grosseto sarà ancora il set di un film. Stiamo parlando del corto "Marco e il nonno" e dal 20 gennaio partiranno le riprese in centro città e nelle campagne grossetane.

La maremma questa volta non sarà solo uno splendido set, ma l'assoluto fulcro della nuova opera cinematografica firmata dalla nota regista e produttrice Roberta Mucci, riconosciuta come una delle menti più brillanti del cinema italiano, per la sceneggiatura di Alberto Cavallini. Cavallini oltre a scrivere la sceneggiatura, sarà anche il direttore della fotografia.

Ad affiancare il bravissimo Sergio Forconi nelle vesti del nonno, nel cast compaiono solo attori e comparse di Grosseto, a partire dalla giovane promessa Filippo Tassi, attore, cantante e modello che a soli nove anni sta bruciando, a tempo di record, le tappe del successo nel mondo dello spettacolo; ci sarà anche Valentina Corsetti, grossetana, 32 anni, preparata in importanti scuole di recitazione di Roma, che interpreterà la mamma di Marco. 

Anche i ragazzi che faranno da comparsa sono stati scelti tra gli allievi della scuola Innova Software di Grosseto, che collabora al progetto in qualità di coproduzione con la Mucci Production Tv. 

Finalizzato alla promozione del territorio, il progetto gode del patrocinio del Comune di Grosseto. Anche gli sponsor del progetto sono del territorio, e cioè la Fattoria San Felo, l'Accademia Nouvelle Esthetique e l'Azienda agricola San Giuliano. Collaborano inoltre la parrucchiera Francesca Pellegrini ed i fotografi Gian Piero De Gregorio, Federico Giussani e Francesco Iazzetta.

Insomma, Grosseto punta dritto sul cine-turismo come una reale forma di turismo in ascesa. Alcuni casi lo dimostrano in maniera eclatante, come la fiction "Il commissario Montalbano" tratta dai libri di Andrea Camilleri, che ha prodotto un incremento esponenziale di visitatori nel sud est della Sicilia, o la trilogia di Twilight per Volterra. 

Alcuni appuntamenti sono già in programma: il corto aprirà la prossima edizione del festival internazionale dei cortometraggi “La Spezia Short Movie” e sarà proiettato allo storico "Montecatini International Film Festival" che quest'anno giungerà alla 67esima edizione.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Politica

Attualità

Politica

Cronaca