QUI quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5935 del 27.09.2013
GROSSETO
Oggi 22° 
Domani 11°24° 
Un anno fa? Clicca qui
Qui News grosseto, Cronaca, Sport, Notizie Locali grosseto
martedì 27 settembre 2016

Attualità mercoledì 24 febbraio 2016 ore 18:20

Lavori di pubblica utilità per gli imputati

Firmata la convenzione tra il Comune di Civitella Paganico e il Tribunale di Grosseto per i casi previsti dall’articolo 168bis del codice penale

CIVITELLA PAGANICO — Il sindaco di Civitella Paganico, Alessandra Biondi e il presidente del Tribunale di Grosseto, Giovanni Puliatti, sulla base dell’accordo quadro tra Anci e Ministero della Giustizia, hanno sottoscritto una convenzione della durata di 5 anni, per consentire agli imputati che lo richiedano, di svolgere lavori di pubblica utilità, non retribuiti, nell’ambito del territorio comunale.

Come previsto dall’articolo 168bis del codice penale, infatti, su richiesta del condannato, il giudice può sospendere il procedimento e disporre la cosiddetta messa alla prova, sulla base di un programma di trattamento predisposto dall’Ufficio di Esecuzione penale esterna.

Anche altri Comuni del territorio provinciale procederanno alla firma della convenzione. Secondo la convenzione sarà cura del Comune informare periodicamente la cancelleria del Tribunale di Grosseto e l’Ufficio di Esecuzione penale esterna sulla situazione dei posti di lavoro a disposizione nell’ambito del territorio comunale, da poter indirizzare al progetto di messa alla prova degli imputati.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Politica

Attualità

Cronaca